Descrizione immagine

Si parla di "ANIMALI TECNOLOGICI " , di "MACCHINE" perche'  non sono rispettati  i principi della biologia, della fisiologia e dell'etologia nei confronti degli animali rinchiusi negli allevamenti intensivi.

Il fine unico degli allevatori è esclusivamente la maggior produzione possibile .

 

IN ITALIA:
Nella sola Italia vengono uccisi per finire sulle noste tavole:

  • 2 miliardi e mezzo di animali ogni anno;
  • 225 milioni di animali ogni mese;
  • 8 milioni di ogni giorno;
  • oltre 300.000 animali ogni ora;
  • 5100 animali ogni minuto;
  • 90 animali al secondo.

Ogni minuto solo in Italia per la nostra alimentazione viene ucciso un numero di animali pari al numero di vittime dell'attentato dell'11 settembre contro le Torri Gemelle
Ogni anno solo in Italia viene ucciso un numero di animali pari alla metà della popolazione mondiale.


NEL MONDO:
Nel mondo vengono uccisi a scopo alimentare:

  • 170 miliardi di animali ogni anno;
  • oltre 14 miliardi di animali ogni mese;
  • mezzo miliardo di animali ogni giorno;
  • 19 milioni di animali ogni ora;
  • oltre 300.000 animali ogni minuto;
  • oltre 5.390 animali al secondo.

Il numero di animali uccisi ogni 3 ore nel mondo per la nostra alimentazione è pari al numero di abitanti dell'Italia.
Il numero di animali uccisi ogni secondo per la nostra alimentazione è superiore al numero di morti nell'attentato dell'11 settembre contro le Torri Gemelle.

Nel mondo muoiono di fame:

  • 9.000.000 persone ogni anno;
  • 700.000 persone ogni mese;
  • 170.000 persone ogni settimana;
  • 24.000 persone ogni giorno.

In questo momento oltre 200 milioni di bambini soffrono a causa della denutrizione.
Ogni anno gli animali allevati per la nostra alimentazione consumano 

  • 145 milioni di tonnellate di cereali e soia per produrre 
  • 21 milioni di tonnellate di cibo, 
  • i rimanenti 124 milioni vengono persi nella catena.


SCELTA VEGANA E FAME NEL MONDO:
Circa un terzo del grano prodotto nel mondo viene utilizzato per l'alimentazione degli animali cosiddetti 'da macello'.
In India il 37% della terra coltivabile viene utilizzata per produrre mangime per gli animali che verranno poi uccisi.
In Brasile 5,6 milioni di acri di terreno sono utilizzati per produrre mangime destinato all'esportazione in Europa, dove nutrirà animali destinati all'alimentazione.

La stessa quantità di vegetali, mangiata direttamente, può nutrire un numero di persone 5 volte maggiore rispetto a quando viene fatta mangiare agli animali e trasformata poi in carne.
Per nutrire l'attuale popolazione con una dieta non vegetariana servirebbe una quantità di vegetali tre volte superiore a quella che è possibile produrre.

Il 90% del cibo mangiato dagli animali che saranno uccisi per la nostra alimentazione e tutta l'acqua che bevono viene eliminato da questa inefficiente catena alimentare.

Per produrre 1 kg di carne servono 16 kg di vegetali.

Un miliardo di persone soffre la fame, mentre 4 miliardi di mucche e decine di miliardi di altri animali vengono nutriti per essere trasformati in cibo.

Se il 10% delle persone diventasse vegetaliano(Mangiando cioè solo vegetali), il conseguente risparmio di risorse naturali sarebbe sufficiente a sfamare 60 MILIONI DI PERSONE.


Fonte http://www.noi-animali.org/veg/dati/

 

Verrà un giorno in cui, i macelli, gli allevamenti intensivi, gli zoo e gli stabulari di sperimentazione animale verranno chiusi e vietati in tutto il mondo poiché l'assassinio e la schiavitù saranno finalmente e giustamente considerati crimini contro la Vita.
Al loro posto apriranno circoli culturali e musei.
Le gabbie, e le macchine una volta adoperate per lo sfruttamento, la tortura e l'uccisione degli animali verranno distrutte. 
Solo alcune verranno pulite, e riordinate a nuovo per essere esposte come prova di ciò che purtroppo era stato perpetrato su milioni e milioni di vittime.
I bambini verranno condotti in questi luoghi una volta all'anno, il giorno della 
Memoria della Liberazione Animale.
Gli verrà spiegato che una volta gli uomini e le donne e anche i bambini più grandi che erano stati plagiati dal pensiero specista, consideravano gli animali esseri inferiori, incapaci di provare sentimenti ed emozioni.
Che venivano venduti come oggetti,
uccisi per essere mangiati o per farne abiti ornamentali.
Nessuno potrà mai più dimenticare l'orrore e il dolore che l'uomo inflisse per migliaia di anni a queste creature innocenti e i nostri nipoti inorridiranno al pensiero di ciò che fummo in grado di fare guardando quelle gabbie e quegli oggetti di tortura.
E tutti, uomini, donne e bambini, piangeranno questi crimini e la chiameranno L'EPOCA DELL'OLOCAUSTO ANIMALE. 
Dora.

Descrizione immagine

"I maiali sono animali puliti e persino schizzinosi, sono intelligenti e a due o tre settimane conoscono già il proprio nome, se li chiami ti rispondono, sanno comunicare tra di loro e proprio come noi sognano, sanno distinguere i colori e i cuccioli sono dei giocherelloni che amano correre e fare la lotta. Sono dotati di grande sensibilità, amano vivere in compagnia e dormire vicini, sono animali molto socievoli. Persone che hanno avuto modo di conoscerli bene, vivendo con loro nelle fattorie rifugio, hanno dichiarato di aver notato che i maiali provano e manifestano moltissime emozioni come felicità, amore, dolore, paura, rabbia e tristezza.

Non possiamo immaginare, neppure lontanamente, quale sia il supplizio cui vengono sottoposte negli allevamenti intensivi, delle creature così intelligenti e sensibili. Rinchiuse in strutture strette, private del contatto materiale con gli altri, loro che sono così socievoli! Gli vengono pure tagliati i denti, la coda e strappati i testicoli e tutto senza alcuna anestesia. Che vita dura e ingrata è la loro, vissuta tutta in salita, fino al terribile momento del macello, che avviene in modo molto cruento. Le loro grida di terrore riempiono lo spazio intorno, chi le ha udite assicura che quelle grida sembrano umane!

Noi possiamo fare la nostra parte, informando e sensibilizzando le persone su questi crimini, perché ancora troppa gente non riesce a considerarli tali. 
I maiali sono addirittura più intelligenti dei cani."


Fonte: incontraglianimali.org

 

Descrizione immagine
Descrizione immagine

FOIE GRAS

MUCCHE DA LATTE

  

VISONI

GALLINE

MAIALI

AGNELLI

Descrizione immagine
Descrizione immagine
Descrizione immagine

COPYRIGHT MOSTRAEXTRAEXPO.IT © Tutti i diritti sono riservati.