Descrizione immagine
AGRICOLTURA VEGANIC
Comincia a diffondersi anche in Italia 
la cosiddetta agricoltura veganic, 
che utilizza solo concimi vegetali e minerali.

 

Descrizione immagine


In altri paesi, soprattutto Inghilterra, questo approccio è già molto diffuso e vede vere e proprie reti di agricoltori andare in questa direzione. Nel nostro paese siamo solo all'inizio ma ci sono tutte le premesse per una grande diffusione.

Già nel Regno Unito sono stati studiati i metodi dell'agricoltura veganic (definita stockless organic, cioè biologica e senza bisogno di bestiame) allo scopo di stimarne il rendimento agronomico ed economico.

Gli esperimenti (uno della durata di 11 anni svolto dalla Elm Farm Association Centre e l'altro durato 5 anni, a cura della Adas Terrington) hanno dimostrato che, a seguito dell'uso prolungato di tecniche di coltivazione veganic e fertilizzazione a base vegetale, non c'è stata evidenza di declino della produttività; questa è risultata equivalente a quella di un terreno a coltivazione biologica, sebbene ci fossero variazioni significative nel rendimento di anno in anno.

La disponibilità nel terreno di fosforo e potassio, due nutrienti essenziali in agricoltura, è risultata sufficiente. Malattie delle piante e parassiti non hanno posto problemi significativi, anche se le erbe infestanti perenni hanno creato difficoltà. Tali metodi fino ad ora si sono rivelati validi se applicati su appezzamenti piccoli e medi, adatti a una distribuzione locale. Occorrerebbe approfondire studi ed esperimenti per verificarne l'applicabilità anche su larga scala.

Come fa l'agricoltura veganic a fare a meno di fertilizzanti animali?
La Veganic Agriculture Network ha un motto: nutrendo il suolo, questo a sua volta nutrirà le piante. Aggiungendo al terreno fertilizzanti vegetali sotto forma di compost, quando tradizionalmente si userebbe concime animale, si ottiene un terreno ricco di nutrienti e microorganismi, che a loro volta nutrono le piante creando fertilità a lungo termine.

Oltre all'uso di fertilizzanti vegetali, i metodo veganic mantengono la fertilità grazie a colture diversificate, rotazioni e coprendo le radici delle piante.

 

informazione 

VEGANIC AGRICULTURE NETWORK

What is veganic agriculture? 

Introduction to Permaculture

COMPATIBILITY WITH VEGANIC AGRICULTURE

 

Animals and animal products are not necessary for the cultivation of plant foods. None of the nutrients required for soil fertility originate in animals; they come from plants. In nature, plants keep the soil fertile. Plants cycle carbon and nitrogen from the air, and some specialized plants bring nutrients to the surface via long taproots. When the leaves, branches and roots of these plants decompose in the soil, the nutrients are then available to other plants as a form of nourishment. The nutrients in animal manures also come from plants, or plant-based feeds, that the animals have ingested. (1)

Descrizione immagine


Netafim: i consigli per ridurre i consumi d'acqua in agricoltura


Netafim Italia che, in occasione della Giornata Mondiale dell'Acqua, propone 5 consigli per ridurre l'impiego di acqua in agricoltura. L'agricoltura consuma infatti il 69% delle scorte planetarie di acqua dolce.